martedì 8 gennaio 2013

EVOA E I CORALLI




Alzi la mano chi sapeva che una delle cause della scomparsa del corallo dai fondali marini fosse l'uso delle creme solari?!?! Ebbene si. Secondo uno studio fatto da Roberto Danovaro, insegnate di Biologia Marina all'università delle Marche, ogni anno circa 80 milioni di turisti fanno il bagno spalmati di olio solare nei mari delle barriere coralline, lasciando in acqua 25 mila tonnellate di crema. Sono proprio queste sostanze che negli ultimi 60 anni stanno facendo strage di coralli. E' da questa ricerca tutta italiana che un chimico francese, Edouard Thouvenot ha creato Evoa cosmetics, la prima gamma di prodotti solari eco-compatibili che non danneggiano i coralli.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails